Big Food – corporate influence on the public health agenda

As part of the activities organized around the visit of Gyorgy Scrinis, together with Centro di Salute Internazionale and Dipartimento di Storia Culture e Civiltà we have been organizing this focus on corporate influence on the public health agenda.

BIGFOOD(1)

 

Ore 15.30, Aula Capitani – Dipartimento di Storia, Culture e Civiltà,

BIG FOOD. CORPORATE INFLUENCE ON THE PUBLIC HEALTH AGENDA

L’incidenza dei disturbi connessi all’alimentazione come obesità, diabete, ipertensione e cardiopatie è in aumento così come crescono le preoccupazioni riguardo alle implicazioni per la salute dei prodotti alimentari ultraprocessati. A questi problemi le grandi multinazionali del settore alimentare, denominate Big Food, hanno risposto con una serie di strategie volte a spostare l’attenzione dalla qualità del cibo ai singoli nutrienti, identificati sia come il problema da risolvere che la soluzione agli stessi disturbi connessi all’alimentazione, e, in ultima analisi, a depoliticizzare il discorso sull’alimentazione deviando l’attenzione dalle cause strutturali delle patologie legate all’alimentazione, come il ruolo della stessa Big Food nel creare un contesto alimentare insalubre attraverso la produzione di cibo ultraprocessato e confezionato. Parallelamente, le multinazionali del cibo hanno utilizzato diversi canali di influenza per interagire con i processi politici e di governance con l’obiettivo di produrre e mantenere un ambiente normativo favorevole per le loro pratiche e la commercializzazione dei loro prodotti. Esempi di strategie utilizzate da Big Food per influenzare le agende politiche, compresa quella della salute pubblica, vanno dalle azioni di lobby alla partecipazione nelle cosiddette partnertership pubblico-private, dall’utilizzo del loro potere economico nei contesti globali e locali fino alla partecipazione diretta o indiretta ad attività di definizione di leggi, regole e di politiche. Infine, le grandi aziende alimentari sono impegnate attivamente nel plasmare il discorso pubblico e definire i termini del dibattito politico sulle questioni alimentari e nutrizionali attraverso pubblicità di prodotti, campagne sulla salute e benessere, finanziamenti per la ricerca e sponsorizzazione di gruppi di professionisti e di cittadini.

One thought on “Big Food – corporate influence on the public health agenda

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s